lunedì 8 maggio 2017

Recensione: Humans stagione 2


Trama:  Il titolo già fornisce indicazioni sul soggetto, ovvero la relazione tra uomini e robot, in particolare denominati Synth che di fatto sono dei fedeli “servitori” degli umani, non solo per aiutare nel lavori domestici ma anche come compagnia. Ma fino a quando rimmarranno separati i confini tra fedele ubbidienza e potenziale indipendenza, fatta di pensiero e sentimenti propri?
Leo di spalle, e Max quello di fronte

Voto: 5/5

Mio parere: La serie prende spunto da quella "madre" Real Humans del 2012 di origine Svedese. Troviamo come dice la trama dei Sinth robot (come potete vedere anche dall Gif) quasi uguali a noi, in pelle, simili agli umani, che parlano. Possono sapere più lingue, fanno vari lavori, sono cordiali. Però si diferenziano da noi perché non provano sentimenti, hanno gli occhi azzurri se non appartengono a qualcuno e poi di un verde particolare, si muovono in modo meccanico, parlano in modo meccanico e si caricano alla corrente elettrica come un cellulare, hanno una spina che va collegata con un foro che si trova in un fianco. Perdono persino un liquido blu se la pelle viene lacerata, come se fosse sangue. Alcuni di questi Sinth come scopriamo nella prima stagione cambieranno in qualche modo e capirete poi perché. Cosa accade nella seconda? NO SPOILER! ci saranno nuovi personaggi, uno di quelli vecchi muore, e forse rischia anche un'altro. Uno dei vecchi personaggi inizia a fingersi un Sinth forse perché gli macano gli altri, forse perché non si sente molto considerato. Conoscermo anche V una mente sviluppata che vive con una dottoressa, ma è molto diversa dai Sinth anche da quelli speciali. Vedrete come! e sopratutto ci saranno i serafini chissà chi sono? non vedo l'ora ci sia la terza stagione (almeno così pare) per capire come continuano le loro avventure. Prima o poi vedrò anche Real humans, che guardì qualche minuto della prima puntata ed inizia in un modo diverso dalla prima di Humans della stagione uno.
Anita/Mia

domenica 7 maggio 2017

Desiderium 68°

Qui metterò i libri che ho nella lista desideri (come la chiama Anobii) e che spero prima  o poi di poter leggere. Questa settimana per la rubrica scelgo... Storie della buonanotte per bambine ribelli 

Prezzo: 19.00€
Pag: 224

Trama: Alle bambine ribelli di tutto il mondo: sognate più in grande, puntate più in alto, lottate con più energia. E, nel dubbio, ricordate: avete ragione voi. C’era una volta una bambina che amava le macchine e amava volare; c’era una volta una bambina che scoprì la metamorfosi delle farfalle... Da Serena Williams a Malala Yousafzai, da Rita Levi Montalcini a Frida Kalo, da Margherita Hack a Michelle Obama, sono 100 le donne raccontate in queste pagine e illustrate da 60 illustratrici provenienti da tutto il mondo.

sabato 6 maggio 2017

Recensione: Walt prima di Topolino di K. Lee


Trama: Un film incentrato su Walt Disney ambientato prima della Depressione, quando si trasferì dal Missouri alla California. La pellicola si basa sul libro "Walt Before Mickey"

Voto: 5/5

Mio parere: Il film inizia con Walt bambino che disegna la fattoria del padre, con non molta gioia di quest'ultimo. Quando la famiglia si trasferisce perché il padre è malato, a Walt lo stesso la passione per i disegni non è mai passata. Anche se il padre prima e lo zio poi non lo vedono come un vero lavoro, che possa portargli fama ma sopratutto soldi per vivere. Lui non si da per vinto e continua testardo per la sua strada, che non sarà tutta rosa e fiori, ma che lo porterà poi con molti sacrifici ad essere uno degli uomini più influenti degli ultimi tempi. Bellissimo film, peccato che molti come i documentari non siano doppiati, ma dovete leggere i sottotitoli e guardare il film. Per me non è un gran probmlema, ma capisco possa esserlo per altri. Secondo me è benfatto, e poi ho scoperto delle cose, che Walt aveva un fratello maggiore che ha lavorato poi per lui, che molti di quelli che lavoravano per Walt poi dopo hanno fatto cariera anche da soli, ci sono anche creatori di altri famosi personaggi. Il fatto che Oswald il coniglio fortunato non fosse solo un'idea sua, ma che venisse anche da un'altra persona. E qui per chi come me non lo sapesse viene spiegato che fine fa, e perché poi lui crea Topolino. Che ricordiamo agli inizi si doveva chiamare Mortimer Mouse, un nome non proprio carino per un cartone da bimbi. Infatti pare che sia stata proprio la moglie (così si vede nella pellicola) che gli suggerisce qualcosa di meglio. Mickey. Un'altra cosa che non sapevo che Alice era già stato un film con personaggi anche in carne ed ossa, e che da quanto ho capito, ci furono più capitoli.

domenica 23 aprile 2017

Desiderium 67°

Qui metterò i libri che ho nella lista desideri (come la chiama Anobii) e che spero prima  o poi di poter leggere. Questa settimana per la rubrica scelgo... I love Tokyo di La Pina e F. Giunta

Caratceo: 15.90€
Pag: 240

Trama: Se non siete mai stati in Giappone, se ci siete già andati mille volte, se Tokyo è il vostro sogno nel cassetto, se non ve ne potrebbe fregare di meno, questo libro fa per voi.... La cosa che La Pina ama di più nella vita, dopo suo marito, è il Giappone. Ci va da quando era ragazzina e nei suoi molti viaggi ha visto tanto e imparato ancora di più. È qui per condividerlo con noi.

sabato 22 aprile 2017

Le 5 serie che consiglio 1°


1. Tredici: No, non perché va di moda. NON sopporto fare le cose per moda! la consiglio perché e una bellissima serie, con degli argomenti molto importanti e trattati con serietà. Adatta a tutti non solo hai teen-ager. Dove trovarla: Netflix

2. Lie to me: Adoro questa serie da sempre, però purtroppo non sono mai riuscita a vederla tutta. Quindi adesso ho deciso di recuperarla. Mi piaceva già molto l'idea di capire le persone dal linguaggio del corpo già prima di conoscere questa serie. Adesso me ne interesso ancora di più. Dove trovarla: Top Crime oppure Netflix

3. Doctor who: Mi piacciono i viaggi nel tempo. Quindi questa non poteva mancare. E pensare che ogni volta che facevo zapping e beccavo questa serie. Sbuffavo annoiata, e mi dicevo: possibile che becco sempre questa? e poi una volta mi sono detta. Non ho nulla da perdere, guardo una puntata e vediamo com'è. E ne sono riamsta folgorata. Adesso la amo moltissimo. Dove trovarla: Rai4

4. Big bang theory: 19 quasi 20 minuti per una delle migliori (secondo me) sit-com di tutti i tempi. Mi sono divertita anche con altre, ma poi dopo un po mi sono stancata. Questa dopo 10 stagioni ancora mi piace moltissimo. Dove trovarla: Italia2, Joy e su Infinity TV

5. Broadchurch: Anche questa è strong come 13. E' un poliziesco inglese davvero ben fatto, che tratta casi davvero molto seri. Nella prima stagione troviamo l'omicidio di un ragazzino, il dolore allucinante che provano i genitori, la sorella e tutti quelli che gli volevano bene. E poi quando alla fine si viene a capire chi è il colpevole  resto a bocca aperta perché MAI mi sarei immaginata di quella persona. Nella seconda stagione invece si concludono alcune cose della prima ma in questo caso c'è un ex marito che diventa stalker. La terza serie e in onda in Inghilterra, ma sono certa che sarà ben fatta come le altre due. Dove trovarla: Giallo

Recensione: 13 ideata da: B. Yorkey


Trama: Racconta la storia di Clay Jensen, un ragazzo che al ritorno dalla scuola trova sulla porta di casa una misteriosa scatola con su scritto il suo nome. Nella scatola scopre delle cassette registrate da Hannah Baker, una compagna di classe per la quale aveva una cotta e che si è suicidata due settimane prima. Nelle registrazioni, Hannah spiega le tredici ragioni che l’hanno spinta a togliersi la vita. Clay è forse tra queste?

Voto: 5/5

Mio parere: Conosciamo Clay pacato, educato e gentile ragazzo di una normale scuola superiore Americana. Che è nuovamente devastato per la perdita di una persona a lui cara. Questa volta si tratta di suicidio, sì una delle sue compagne di corso si è tolta la vita a casa sua. Però un giorno tornarndo a casa scopre sulla porta una scatola destinata solo a lui, senza capire da chi sia stata mandata. E si troverà catapultato in qualcosa davvero più grande di lui. Hannah la ragazza che ha deciso di porre fine alla sua vita, ha lasciato 13 ragioni della sua decisione su nastro. Delle vecchie audiocassette, se Clay le può ascoltare vuol dire che è colpevole? e se sì più o meno degli altri?

venerdì 21 aprile 2017

Serie and Serie 2°

 Ecco una nuova rubrica. Ogni venerdì ci sarà questa dedicata ad una serie Televisiva che sto guardo, oppure che ho visto. Questa settimana scelgo...

Nome serie: Pretty little liars

Stagioni: 7

Anno di produzione: 2010

Di cosa parla:  La Serie racconta le vicende di quattro giovani ragazze, Spencer, Hanna, Aria e Emily. La loro profonda amicizia inizia a logorarsi con la scomparsa di una loro grande amica, Alison. Dopo la scomparsa tutte e quattro iniziano a ricevere misteriosi messaggi da un altrettanto misteriosa “A” che sembra conoscoscere nel dettaglio ogni loro piccolo segreto.

La seguo perché: Perchè appena lessi la trama mi piacque molto. Ero curiosa di capire come mai una persona che non si trova manda degli SMS minacciosi? allora è nascosta da qualche parte e le minaccia? poi però succede qualcosa che ti fa capire almeno in parte che non è colpa di Alison. Ma allora questi SMS erano suoi ed ora qualcuno li manda al suo posto? oppure chi è A? queste erano tante delle domande che fino a non molto tempo fa erano sulla bocca di tutti i fan. Mi piace che si trattino temi come la bulimia, la relazione tra una minorenne ed un maggiorenne, il bullissmo, il cyberbullismo, e l'omosessualità. Anche se devo dire che l'unica pecca e che la bulimia è uno dei pochi temi che è stato trattato con troppa velocità per come la vedo io. Secondo me doveva essere trattato meglio, oppure non doveva nemmeno venire a galla.

A che punto sono: Devo iniziare l'ultima stagione, che è poi quella conclusiva.

giovedì 20 aprile 2017

Once upon a time, book Tag

Ho trovato questo tag sempre dal bellissimo Ombrea angeliche di Rowan. Scusa se vengo sempre da te, ma anche io adoro i tag, e quindi prendo spunto. Io con la serie sono ferma alla prima stagione, se prima mi piaceva poi dalla seconda purtroppo ho cambiato idea.



1.Biancaneve: un libro che ti mostra le cose belle della vita: Siamo nati e non moriremo mai più - storia di Chiara Corbella Petrillo, di S. Troisi e C. Paccini. Per quanto la sua storia sia triste, per la sua morte e per la morte di 2 dei suoi 3 figli. Chiara continua ugualmente ad amare la vita, come quando era in salutee e ad apprezzarla. Non è in collera con Dio di cui è molto devota, ma anzi se ne innamora di più. Porta avanti due gravidanze pur sapendo che i figli sarebbe venuti a mancare da lì a poco, eppure li ama tantissimo, da loro un nome e li batezza ma non si spezza, le viene diagnosticata una brutta malattia e smette le cure per un periodo per dare alla luce il terzo figlio. E nemmeno in punto di morte lei smette di amare la vita, e Dio. Anche se uno non è credente Chiara è un esempio secondo me per molte persone.

2. Principe Azzurro: un personaggio che ama incondizionatamente: Edward Cullen, talmnete innamorato di Bella, che non solo sta sempre attento a non farle del male, e che agli inizi cerca di allontanare. Ma che per lei rischia e fa rischiare dei seri problemi con i vampiri tipo i Volturni e con il branco di Mutaforma perché si innamora di una umana. Arriva persino al punto di farsi uccidere quando scopre per errore che qualcosa di brutto è successo a Bella rimasta a Forks.

3. Emma Swan: la tua eroina preferita: La sola, unica, meravigliosa e coraggiosa Katniss Everdeen. Amo alla follia questo personaggio (amo alla follia altri personaggi come lei, tipo: Robin della Leggenda di Robin oppure Ribelle della Disney). Mi piace il fatto che sia una che sappia il fatto suo, che le piace andare a caccia, e che quindi sappia sfamarsi da sola, e che non le faccia paura quasi nulla.

4. Regina: un personaggio che è diventato migliore attraverso i libri: Jacob Black. Non mi interessa se non è femmina, lui è l'unico che mi viene in mente quindi fatevole andare bene 😆. In Twiligth mi era simpatico quelle poche volte che appare. In New moon ed Eclipse se non appariva era meglio. Non solo perché sempre in mezzo hai piedi ma anche perché simpatico come un gatto attaccato alle tende. in Breaking dawn mi piace da quando Bella torna dal viaggio di nozze, cerca di essere di loro aiuto, prima cercando di far cambiare Bella e dopo l'imprinting è davvero un personaggio decisamente migliore, piàù gentile e comprensivo.

5. Tremotino: un cattivo che ti ha particolarmente affascinato: Ludkar della trilogia Iris di M. Temporin (non ci sono sue immagini. Quindi metto la copertina del secondo libro). E' un nemico davvero tosto, un po stile Joker alla Ledger, uno davvero strano che sembra stia bene poi un minuto dopo da di matto, e poi torna normale. Si imposessa di uno dei personaggi per un sacco di tempo e noi come Thara (la protagonista) lo capiamo solo dopo un bel po. Mi ha affascinato il suo modo camaleontico di fingersi per bene quando si imposessa dei corpi altrui.

6. Belle: un personaggio che vede del buono in tutti: Margaret della Boots della saga di Gregor di S. Collins. (in rete ho trovato questo disegno) prima di tutto come si fa a non amarla? e poi è molto coraggiosa e a lei le piacciono tutti. Dulcet la carissima ragazza che si prende cura di lei nel Sottomondo, Temp e Tic due enormi scarafaggi, e tutti gli altri esseri viventi che si trovano a Regalia e fuori. Nessuno la spaventa, nessuno le fa una brutta impressione. Ok avere 2 anni, ma lei è proprio magica.

7. Capitan Uncino: il tuo personaggio misterioso preferito: Tony dal libro 13 di J. Asher, non pensate che Tony sia così tanto visibile come nella serie. Scordatevi per esempio la scena dove lui e altri 2 dei fratelli "sistemano" un tizio. Mi piace perché e davvero unito a Clay, però quando leggi il libro non si sa molto di lui, non subito si sa che lui è a conoscenza delle cassette e poi come nella serie non sia molto di lui. E se non erro non menziona nemmeno la sua sessualità.

8. Neal: un personaggio che non si è mai arreso o che smette mai di provare: Ovviamente Harry Potter. Dopo aver perso nel corso di 7 libri, un sacco di persone a lui care oppure vicine, dopo aver rischiato di morire più volte, dopo aver rischiato di perdere un'amico per colpa di un Horcrux che lo aveva fatto diventare una specie di nemico. Ugualmente non si è arreso, ha voluto sconfiggere i nemici e il nemico numero uno Lord Voldemort, tentantodi più e più volte. Anche se si è sentito in colpa per un morto al torneo tre maghi è sempre stato determinato a continuare la sua idea di fermare Voldemort e rendere giustizia hai suoi cari. 

9. Henry: il tuo compagno d'avventura preferito: Ovviamente non poteva mancare la mia seconda eroina. Robin! decisamene con un carattere migliore di Katniss, però anche lei non puoi non amarla. Sa cacciare, sa usare un'arco (sì anche lei). Sa cavarsela da sola, ed è l'unica donna che sa tenere testa ad una banda di ragazzi abituati a vivere per strada. Non molto fan degli sconosciuti.


mercoledì 19 aprile 2017

Elenco delle serie TV che seguo


Questo elenco sarà in continuo aggiornamento per le serie che seguo. Quando verranno barrate e perché sono finite. 

  1. Doctor Foster
  2. Glitch
  3. Doctor who
  4. Montalbano
  5. I medici
  6. Pretty little liars
  7. Sherlock
  8. Big bang theory
  9. The young pope
  10. Alphas
  11. Marco Polo
  12. Humans
  13. Criminal minds beyond borders
  14. Sleepy hollow
  15. Il giovane Montalbano
  16. Grantchester

WwW 63°

Cosa sto leggendo: 
Cosa ho finito di leggere:
Cosa leggerò:



lunedì 17 aprile 2017

Easter eggs


Visto che ieri avevo già messo un post, oggi volgio mettere la mia versione del post per la Pasqua. I 10 ester eggs che troviamo nei film e nelle serie TV.

1. Inside out: In una scena possiamo vedere un libro con i dinosauri con l'immagine di quello che poi fu il prossimo film Pixar The Good Dinosaur

2. Indiana Jones e i predatori dell'arca perduta: Ci sono i due robot di Guerre stellari C1P8 e R2D2 come Geroglifici.

3. Tron: In questo film di fantascienza, in una scena viene fatto omaggio ad uno dei video-games più famosi. Pacman

4. Doctor strange: Si vede ad inzio film la Stark tower. La torre degli Avergers

5. Oceania: In una Tapa (una stoffa) appare Ralph spaccatutto

6. Breaking bad: Easter egg di se stessi. Ovvero i pantaloni che Walter si toglie nella prima puntata, poi appaiono lì dove lui li lasciò anche in una delle ultime scene.

7.Fringe: Gli occhiali dalle lenti una rossa e una blu indossate da Walter sono prese spunto da quelle del dottor Lawrence di Twin peaks

8. Bones: Possiamo trovare in una puntata la radiografia della testa di Homer Simpson, per i 20 anni della popolare serie TV animata

9. Doctor who: In una punata vediamo Rose che vuole entrare in Torchwood e dietro di lei vediamo il Tardis e un sarcofago. Che è proprio uno degli oggetti che usano quelli di Torchwood.

10: Pretty little liars: Questo è un cameo. l'autrice dei libri è apparsa delle volte nella serie. Qui in una punatat della quinta stagione è una giornalista.



Alcune sono state prese da: http://www.bigodino.it/spettacolo/5-uova-di-pasqua-easter-eggs-cinema.html
La prima da: http://www.movieforkids.it/news/50-easter-egg-nascosti-nei-film-pixar/9540/
La 4: http://www.sorrisi.com/cinema/film-in-uscita/doctor-strange-le-easter-egg-nascoste-nel-film/
La 5: https://imperodisney.com/2016/12/10/oceania-4-easter-egg-da-cercare-nel-film/http://www.optimaitalia.com/blog/2015/04/04/le-5-migliori-easter-eggs-nelle-serie-tv/196327
La 6, 7 e 8: http://www.huffingtonpost.it/2015/04/02/10-easter-eggs_n_6991176.html 
La 9: http://www.tvserial.it/doctor-who-easter-egg/5/
La 10: http://www.tvserial.it/pretty-little-liars-easter-egg/


domenica 16 aprile 2017

Recensione: Gregor la prima profezia 1°

Potete trovarlo anche con questo titolo.

Prezzo: 17.00€
Ebook: 4.99€
Tascabile: 8.92
Pag: 316

Trama: Invece di passare l'estate a giocare con gli amici, Gregor si ritrova a gestire Boots, la sorellina di due anni, che parla come un alieno in miniatura. Un giorno, la piccola pestifera si tuffa oltre una grata e sparisce. Gregor si lancia all'inseguimento e finisce nel Sottomondo, un luogo straordinario e terribile, abitato da umani dalla pelle bianchissima e dagli occhi viola, che si sono anticamente rifugiati sottoterra per sfuggire a una persecuzione, e lì hanno creato un mondo parallelo, dove si vola in sella a pipistrelli giganti, ci si allea con gli scarafaggi e si combatte contro ragni e ratti bianchi... Gregor scopre che anche suo padre, scomparso qualche tempo prima, è disperso nel Sottomondo. Toccherà a lui cercarlo, sulle tracce di un'antica profezia.

Voto: 5/5

Mio parere: Abbiamo due fratellini di 11 e 2 anni Gregor e Margaret detta Boots, che un giorno vanno in lavanderia della loro abitazione e mentre aspettano che il bucato si lavi, la piccola Boots giocando a palla finisce dentro ad un buco di areazione e scende giù. Così il fratello e costretto a seguirla. Dove arriveranno i due? e i due enormi Scarafaggi che incontreranno dove li porteranno dai nemici Roditori o dai buoni di Regalia?  avevo già iniziato non molto tempo fa questo bellissimo libro, solo che avendo timore potessero i libri arrivare molto in ritardo qui in Italia, decisi di sospenderla fino a che non fossero usciti tutti e 5. Anche qui la Collins non si smentisce è davvero una bravissima scrittrice e come per gli Hunger games ti fa entrare in un modo a tratti meraviglioso e tratti un po forte. Però io mi sono lasciata trasportare con piacere anche dentro questo primo racconto, perché non si può non provare simpatia per Boots e meravigliosa. Gregor alle volte sa essere anche peggio di Katniss 😄, però per avere 11 e anche abbastanza maturo. E poi come in tutte le storie che hanno un fondo di verità ci sono personaggi che si rivelano una gran scoperta. Se da un lato ci sarà uno dei nemici che si rivelerà buono, con gran intelletto e di molto aiuto, uno degli amici purtroppo a sorpresa (sono rimasta stupita anche io) si capirà invece aver finto di essere dalla parte giusta, per poi essersi venduto per la smania di protagonismo, e tra l'altro ne pagherà anche caro le conseguenze. Adesso non vedo l'ora di scoprire cosa accadrà a Gregor e a Boots nel prossimo libro, e come mai torneranno in contatto con Regalia. 
Un pezzo della profezia.

Desiderium 66°

Qui metterò i libri che ho nella lista desideri (come la chiama Anobii) e che spero prima  o poi di poter leggere. Questa settimana per la rubrica scelgo... Nel profondo della foresta di H. Black


Cartaceo: 15.30€
eBook: 6.99€
Pag: 243

Trama: Hazel e il fratello Ben sono cresciuti a Fairfold, una piccola città dove, da tempo, gli umani hanno imparato a convivere pacificamente con le creature fatate della vicina foresta. Un posto diventato meta di tanti turisti curiosi, attratti dalle magie che qui hanno luogo ma in particolare dal ragazzo con le corna che riposa dentro una bara di vetro, la meraviglia più grande di tutte. Affascinati fin da bambini da questa presenza misteriosa, Hazel e Ben hanno provato più e più volte a immaginarne la storia. Nelle loro fantasie il giovane era a volte un principe dal cuore nobile e dalla natura buona e generosa, e altre un essere crudele e spietato. Ora che è cresciuta, però, Hazel pensa che sia arrivato il momento di accantonare tutte quelle fantasie infantili accettando il fatto che, per quanto lo abbia desiderato a lungo con tutta se stessa, il ragazzo con le corna non si sveglierà mai. Un giorno, però, quello che sembrava impossibile accade... sconvolgendo la vita della ragazza, di suo fratello e della loro città.

venerdì 14 aprile 2017

Serie and Serie 1

Visto che il mio blog adesso ha preso una piega diversa e giusto che abbia delle rubriche diverse. Quindi ogni venerdì ci sarà questa dedicata ad una serie Televisiva che sto guardo, oppure che ho visto.
Il 12° Dottore

Nome serie: Doctor who

Stagioni: 26 serie classica, 10 (deve inizare a breve) serie nuova. In totale: 36

Anno di produzione: 1963/2005

Nazione: Inghilterra

Di cosa parla:  Il Dottore è di nuovo tra noi, rigenerato e pronto a viaggiare nel tempo e nello spazio con i suoi nuovi compagni di avventure, Rose, Mickey, Martha, Donna, e altri ancora con cui vivrà nuove, strabilianti avventure, combattendo nemici vecchi e nuovi, tra cui i temibili Daleks, i Cybermen e perfino l'antica nemesi del Dottore: il Maestro.

La seguo perché: perché mi piacciono i viaggi nel tempo. E perché mi piace come personaggio il dottore. Il fatto che ogni volta che si rigenera trovi un attore nuovo, e anche i compagnon cambiamo sempre. E poi il dottore è quasi sempre visto come una specie di super eroe ed invece e umano quanto noi, soffre molto, sopratutto nelle stagioni dove non c'è il 12° dottore per una cosa successa sul suo pianeta natio, che non si perdona. Ci sono un sacco di nemici da sconfiggere e molto spesso sono alieni come lui, e riesce sempre a cavarsela. Mi piace il rapporto che crea con le compagne, anche se poi come si vedrà con Sarah Jane (una delle comapgne della serie classica) lascia un vuoto incolmabile. E una delle cose divertenti a parte essere eccentrico e che avendo molti anni a scariate storie d'amore e mogli. E per una volta ci sarà una compagna che non si innamorerà di lui, ma sarà lui ad innamorarsi di lei, anche se non ricambiato. E poi dai chi è che non vuole un Tardis? (la cabina blu della polizia che usa come macchina del tempo).

A che punto sono: Devo vedere la decima stagione che inizierà in Inghilterra questo mese.
Uno degli interni del Tardis, nella serie classica