lunedì 10 febbraio 2014

Recensione: Shadowshunters - Città di ossa di C.Clare

Trama: La sera in cui la quindicenne Clary e il suo migliore amico Simon decidono di andare al Pandemonium, il locale più trasgressivo di New York, sanno che passeranno una nottata particolare ma certo non fino a questo punto. I due assistono a un efferato assassinio a opera di un gruppo di ragazzi completamente tatuati e armati fino ai denti. Quella sera Clary, senza saperlo, ha visto per la prima volta gli Shadowhunters, guerrieri, invisibili ai più, che combattono per liberare la Terra dai demoni. In meno di ventiquattro ore da quell'incontro la sua vita cambia radicalmente. Sua madre scompare nel nulla, lei viene attaccata da un demone e il suo destino sembra fatalmente intrecciato a quello dei giovani guerrieri. Per Clary inizia un'affannosa ricerca, un'avventura dalle tinte dark che la costringerà a mettere in discussione la sua grande amicizia con Simon, ma che le farà conoscere l'amore.
Oscar bestsllers: 10.50€
Chrysalide: 14.90€
eBook: 6.99€
Pag: 525

Voto: 4/5

Mio parere: Finalmente dopo un sacco di tempo mi sono decisa a iniziare questa saga. E devo dire che non mi dispiace averla iniziata. Se lo avessi fatto prima non sarebbe stato male, solo che a leggere la trama non sembrava molto interessante per me, allora lo lasciavo sempre perdere. Poi una volta mi sono detta, ma sì dai provo a leggerne un pezzo e poi valuto. Alla fine ho visto che mi interessava e così e stato per tutto il libro. Per ora i personaggi che mi piacciono sono Jace e Magnus. Isabel non lo ancora molto ben inquadrata, Alec per ora non mi è simpatico, Simon prima mi era simpatico poi adesso lo vedo come Clary che avvolte rompe un po le scatole. Hodge dico solo che mi ha delusa, Luke lo rivalutato ben 3 volte e Valentine non mi è simpatico nemmeno un po.

2 commenti:

  1. Bellissima, Bellissima lettura :D :D

    RispondiElimina
  2. Grazie mille. Con calma andrò avanti anche con gli altri.

    RispondiElimina

Se volete lasciare un commento e sempre gradito.